Welcome to Ruth's Official Website

Frondi tenere e belle del mio platano amato, per voi risplende il fato
tuoni rampi e procelle,  non v’oltraggino mai la cara pace
né giunga a profanarvi austro rapace!
Ombra mai fù di vegetabile, cara ed amabile,soave più